skip to Main Content

Rekico – Tigers: domenica l’ennesimo capitolo di questa avvincente sfida

Rekico – Tigers: Domenica L’ennesimo Capitolo Di Questa Avvincente Sfida
  1. Otto giorni dopo la semifinale di Coppa Italia, si ritrovano Amadori e Rekico e questa volta il teatro della sfida sarà il Carisport di Cesena, tana della capolista. Si preannuncia un derby emozionante (palla a due ore 18 con diretta sulla pagina You Tube dei Raggisolaris), perché i Tigers vogliono centrare la terza vittoria in altrettante gare stagionali contro i cugini, mentre la Rekico è decisa a riscattarsi e a rialzare la testa dopo il passo falso in coppa, puntando a mantenere le prime posizioni. Arma in più della Rekico saranno i tifosi, attesi in grande numero sugli spalti del Carisport: la prevendita per il settore ospiti è stata un successo e tanti altri supporters acquisteranno il biglietto domenica prima della palla a due. Nessuno vuole perdersi questo derby.

DISPOSIZIONI TIFOSI REKICO Per i supporters della Rekico sarà aperto l’ingresso Ovest del Carisport (vicino alla palestra PalaIppo) e come settore ospiti è stata riservata la tribuna NORD posta sopra al Palco VIP. Il costo del biglietto per il settore ospiti è 10€ l’intero e 8€ il ridotto (14-18 anni e over 65), mentre gli under 14 entrano gratis. Una importante iniziativa è riservata anche ai genitori dei tesserati della Raggisolaris Academy. Presentando alla biglietteria del Carisport la tessera Academy, si avrà lo sconto sul biglietto nel settore ospiti, pagandolo 8€ invece di 10€. Questa promozione è valida soltanto domenica dall’apertura della biglietteria del palasport cesenate.

IL PREPARTITA – “È positivo che il calendario ci metta subito di fronte ai Tigers – spiega l’ala Giorgio Sgobba -, perché in tutti noi c’è grande voglia di riscatto dopo la brutta prestazione in Coppa Italia, dove siamo stati in balia degli avversari sin dal primo minuto. Non abbiamo giocato la nostra solita pallacanestro e probabilmente eravamo svuotati a livello mentale dopo la grande vittoria del giorno precedente con Caserta. Mi dispiace soprattutto per i nostri numerosi tifosi che ci hanno comunque applaudito a fine gara, anche se non ce lo saremmo meritati.

Questa volta giocheremo una partita gagliarda, di grande intensità e determinazione. In settimana abbiamo lavorato molto per correggere gli errori e siamo rimasti in palestra più del solito, proprio per curare ogni minimo dettaglio. Cesena è un’ottima squadra con tanti giocatori d’esperienza come Brkic e Raschi, ma domenica dovremo pensare soltanto a noi stessi e a dare il massimo. Bisognerà giocare con lucidità e attaccare senza fretta, sfruttando tutti i 24’’ dell’azione ed eseguire gli schemi fino in fondo. In campionato siamo reduci da tre vittorie consecutive e in coppa abbiamo superato una grande squadra come Caserta: basta maggiore attenzione per ritornare sui nostri soliti livelli”.

Luca Del Favero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top